Lunedì 25 Marzo 2019
   
Text Size

ANTENNE: L'IRA DI STAMA. L'INTESA NON C'E'.

antenna_san_giovanni_1

STAMA NEL MIRINO ABBANDONA LA SALA RIUNIONE

FABIO COLELLA PROPONE PERIZIA DELL'ARPA

L’intesa sperata non c’è, le parti fanno muro contro muro, l’assessore Fabio Colella lancia una proposta: sul caso antenne intervenga l’Arpa con dei sopralluoghi per accertare i valori di intensità di frequenza.

Ieri pomeriggio, al tavolo c’erano alcuni rappresentanti più legale della Ericson, società concessionaria dell’antenna del campo sportivo, l’assessore Fabio Colella, i cittadini del comitato Madonna D’Altomare con il legale avv. Cosimo Covito, infine l’ing. Giuseppe Stama dell’Ufficio Tecnico che, in una escalation dei toni in chiusura di riunione, ha abbandonato furiosamente la sala giunta puntando il dito contro il comitato.

Intanto, i cittadini del comitato propongono uno spostamento dell’antenna di 80 metri. I rappresentanti della Ericson fanno sapere senza troppi giri che la proposta e le condizioni sono inaccettabili. Spostare l’antenne costerebbe almeno 2-300 mila euro. Fabio Colella propone l’interevento dell’Arpa per effettuare rilievi e sopralluoghi, accertare che i valori di intensità delle emissioni e della frequenza delle onde non possano costituire un danno. Al contrario, si provvederà verosimilmente alla rimozione dell’antenna, con costi molto probabilmente, a carico delle casse comunali.

CLICCA QUI PER L'INCONTRO E GLI INTERVENTI DELLE PARTI, LA DIFESA DI STAMA.

Commenti  

 
#8 Mr. Polignano 2010-05-13 11:11
ho i miei dubbi.....che il suolo, sia comunale:cry::cry::cry::cry::cry:
 
 
#7 Passione 2010-05-10 21:07
mio caro random ed altro "anonimo",immaggino che sappiate anche, dove erano state poste le 2 antenne.
E bene....dallo studio ed in merito al piano di zonizzazone redatto dal Ing. Fantasia, la fantomatiche antenne venovano collocate e nascoste nei pali di illuminazione poste a Nord, del Campo Sportivo Madonna d'Altomare.
Mi chiedo, come mai monostante la relazione-parere dell'Ing. Fantasia, nella quale documentava, che la suddetta collocazzione, era la più idonea per salvaguardare l'incolumità della popolazione dalle onde elettromagnetiche.
Mi chiedo, come mai il suddetto piano,letto discusso ed appovato dagli apparati dell'Ente Comunale, oggi assistiamo ad un ribaltamento dell'impegno assunto con l'approvazione del Piano, senza fornirci alcuna spiegazione in merito allo spostamento di zona.
.......strano, vero???
 
 
#6 onan il barbaro 2010-05-07 19:42
il suolo su cui sorge è comunale, passione non vuol dire informazione.
 
 
#5 random 2010-05-06 16:42
Caro passione, il proprietario dove si trova l'antenna è il comune, è suolo pubblico. il comitato vorrebbe spostarla di 80metri, sempre su suolo pubblico, nel punto indicato dal piano di zonizzazione noon considerato dal dirigente
 
 
#4 per passione 2010-05-06 13:59
il terreno è comunale, come quello all'interno dello stadio, non c'è nessun inciucio, pero' sei libero di continuare a fantasticare se non hai di meglio da fare.
 
 
#3 passione 2010-05-06 11:12
ma potremmo sapere chi è il proprietario del terreno dove verrà installata l'antenna ?
in quanto...e' strano, molto strano..che, quest'area, sia riuscita a sfrattare, un terreno individuato da un piano di Zona, che a suo tempo è stato, approvato da questo Comune.
...il classico gioco delle tre carte;-);-)8)8):sad::sad::cry::cry:
 
 
#2 BastaChiacchiere 2010-05-06 10:05
Amministratori mi fate piangere!!! Non avete un minimo di conoscenza tecnologica! Ma lo sapete che in un solo colpo si potrebbero togliere tutte le antenne dalla città e risparmiare salute e centinaia di euro a tutti i cittadini?
 
 
#1 Giuseppe Palattella Presidente Comitato 2010-05-05 21:37
Piu' che un commento ritengo doveroso precisare che la richiesta fatta dal Comitato durante l'incontro di ieri e' che l'antenna, in mancanza di alternative, debba essere istallata esattamente nel luogo indicato dal piano di zonizzazione redatto dall'ing. Fantasia e non in un luogo diverso,
seppure poco distante da quello individuato da quel piano. Ci chiediamo che senso ha far redigere un piano preciso e particolareggiato, approvarlo , e proporre poi, in fase di realizzazione delle opere, soluzioni differenti.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI